Mondo

Chi sono gli uomini più ricchi del 2017? Al primo posto Bezos il fondatore di Amazon

Nel 2017 i primi 500 “paperoni” della Terra hanno aumentato la loro ricchezza del 23%. Per la prima volta Bezos ruba lo scettro di supermiliardario a Gates. Ferrero è il primo italiano della lista al 33esimo posto

Se Paperon de’ Paperoni si tuffava nel denaro Bezos, Gates e Buffet possono navigare nelle loro ricchezze. Secondo il Bloomberg Bilionaire Index il patrimonio dei 500 uomini più ricchi al mondo ammonta a 5.300 miliardi di dollari, ed è aumentato di ben mille miliardi di dollari rispetto al 2016 (+23%). Jeff Bezos, il fondatore e numero uno di Amazon, è quello che si è arricchito di più. Nell’anno che si avvia a conclusione ha aggiunto 34,2 miliardi al suo patrimonio, cosa che lo scorso ottobre gli ha consentito di superare Bill Gates e di diventare con 99,6 miliardi di dollari la persona più ricca del mondo.

BEZOS SCAVALCA GATES. Il primo posto di Bezos non desta troppe sorprese: la sua Amazon, del resto, continua a mietere record. In una sola settimana, in vista delle feste di Natale, il servizio Prime ha raccolto più di 4 milioni di adesioni. Nel periodo che va dal Ringraziamento al Cyber Monday sono stati ordinati dalle imprese 140 milioni di articoli. Al secondo posto si piazza il cofondatore di Microsoft con un patrimonio di 91,3 miliardi di dollari, cresciuto nell’ultimo anno di 8,89 miliardi, che ha deciso di destinare in beneficenza buona parte del suo patrimonio, tramite la Bill & Melinda Gates foundation. Con 85 miliardi di dollari il terzo posto tocca a Warren Buffet, considerato il più grande value investor di sempre

RICCHI PIÙ RICCHI. Scorrendo la lista, si trovano 38 miliardari cinesi (hanno aggiunto in totale 177 miliardi, il 65% in più rispetto al 2016 e l’aumento maggiore tra i “paperoni” dei 49 Paesi in classifica) e ci sono 27 russi, che hanno aggiunto 29 miliardi a 275 miliardi. A far la parte del leone sono però gli americani: in lista ci sono 159 miliardari, che hanno visto salire il proprio patrimonio del 18%, ovvero di 315 miliardi, a un totale di 2.000 miliardi. In particolare, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha visto aumentare il proprio patrimonio di 22,6 miliardi (­­+45%) posizionandosi al quinto posto. Per trovare i papà di Google Larry Page e Sergey Brin, oggi rispettivamente amministratore delegato e presidente di Alphabet, holding a cui fanno capo Google Inc. e altre società controllate, bisogna scendere al nono e undicesimo posto.

PAPERONI ITALIANI. Il primo italiano della lista è Giovanni Ferrero, presidente esecutivo del gruppo dolciario albese, alla 33esima posizione con 24,2 miliardi, seguito da Leonardo del Vecchio, fondatore di Luxottica, alla posizione numero 37 con 22,5 miliardi. Il terzo italiano è Paolo Rocca della Techint con 9,15 miliardi, seguito da Silvio Berlusconi con 8,5 miliardi, e Giorgio Armani con 8,16 miliardi.

Tags

Related Articles

Close