Sport

“S” come Super Bowl: lo spelling di uno show da 300 milioni di dollari

Lettera per lettera tutti gli aspetti che rendono la finale del campionato dell'NFL l’evento più popolare della stagione sportiva americana e non solo. Tra spot milionari ed esibizioni pirotecniche

Nick Foles
Il quarterback dei Philadelphia Eagles, Nick Foles festeggia con la figlia Lily

R COME ROCKY. A proposito di Filadelfia, lo sportivo per eccellenza della città è sempre stato quel personaggio di fantasia che è legato a doppio filo alla storia della città dell’amore, Rocky Balboa. Ma da oggi c’è un nuovo Rocky a cui erigere una statua in cima alla scalinata che porta al Philadelphia Museum of Arts: Nick Foles. Alla lettera U abbiamo già parlato di quanto le storie degli underdogs siano care alla cinematografia sportiva americana, ma con Foles si toccano picchi mai raggiunti. La sua storia è la perfetta sintesi di come sarebbe il protagonista di un film del genere. 29 anni, il quarterback degli Eagles ha rubato la scena al molto più famoso Tom Brady giocando la partita perfetta, arrivando addirittura a mettere a segno un touchdown. Ma, ciò che più conta, Foles è il classico eroe venuto dal basso che ha conquistato il gradino più alto del podio contro ogni avversità. Fino a qualche mese fa non era neanche titolare, e addirittura si era trovato a un passo da un precoce ritiro. A complicare le cose poi, una moglie malata, la cardiopatica Tori, alla quale Nick ha dedicato il successo al pari della figlia Lily. Le sue donne, di cui è innamoratissimo, sono state uno sprone ad andare avanti per l’MVP del Super Bowl, e se si fosse davvero ritirato per i produttori di Hollywood non sarebbe stato un buon affare…

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10Pagina successiva
Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi