MondoPickNews

Annegret Kramp-Karrenbauer è l’erede della Merkel alla guida della Cdu

Dopo 18 anni il partito conservatore tedesco cambia leader: l’ex governatrice del Saar vince con il 51,7% dei voti al ballottaggio

Annegret Kramp-Karrenbauer, 56 anni, è la nuova presidente della Cdu. Sarà lei a succedere ad Angela Merkel, guida dell’Unione Cristiano-democratica negli ultimi 18 anni. Kramp-Karrenbauer (AKK, come è chiamata spesso) ha vinto, con 517 voti contro 482, al ballottaggio su Friedrich Merz. Erano 999 i delegati che ad Amburgo hanno scelto la nuova presidente della Cdu con il 51,7% delle preferenze, dopo che al primo turno nessuno dei tre candidati in gara per la successione alla Merkel – la segretaria del partito Annegret Kramp-Karrenbauer, l’outsider Friedrich Merz e il ministro della Sanità Jens Spahn – era riuscito a ottenere la maggioranza.

«Siamo l’ultimo grande partito popolare in Europa. Non abbiamo nessuna intenzione di estinguerci, intendiamo restare un grande partito popolare», ha detto Annegret Kramp-Karrenbauer davanti all’assemblea dei delegati, sottolineando la sua scelta di continuità con la linea moderata interpretata in questi anni dalla Merkel. Annegret Kramp-Karrenbauer, soprannominata dai giornali “la piccola Merkel”, era vista come il candidato preferito dell’attuale cancelliera: lo scorso febbraio infatti Angela Merkel aveva deciso di nominarla segretario generale del partito, con una mossa che sembrava prefigurare la successione. Fino a quel momento Kramp-Karrenbauer era stata governatrice del Saarland, piccolo Stato al confine con la Francia.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi