MondoPickNews

Annegret Kramp-Karrenbauer è l’erede della Merkel alla guida della Cdu

Dopo 18 anni il partito conservatore tedesco cambia leader: l’ex governatrice del Saar vince con il 51,7% dei voti al ballottaggio

Annegret Kramp-Karrenbauer, 56 anni, è la nuova presidente della Cdu. Sarà lei a succedere ad Angela Merkel, guida dell’Unione Cristiano-democratica negli ultimi 18 anni. Kramp-Karrenbauer (AKK, come è chiamata spesso) ha vinto, con 517 voti contro 482, al ballottaggio su Friedrich Merz. Erano 999 i delegati che ad Amburgo hanno scelto la nuova presidente della Cdu con il 51,7% delle preferenze, dopo che al primo turno nessuno dei tre candidati in gara per la successione alla Merkel – la segretaria del partito Annegret Kramp-Karrenbauer, l’outsider Friedrich Merz e il ministro della Sanità Jens Spahn – era riuscito a ottenere la maggioranza.

«Siamo l’ultimo grande partito popolare in Europa. Non abbiamo nessuna intenzione di estinguerci, intendiamo restare un grande partito popolare», ha detto Annegret Kramp-Karrenbauer davanti all’assemblea dei delegati, sottolineando la sua scelta di continuità con la linea moderata interpretata in questi anni dalla Merkel. Annegret Kramp-Karrenbauer, soprannominata dai giornali “la piccola Merkel”, era vista come il candidato preferito dell’attuale cancelliera: lo scorso febbraio infatti Angela Merkel aveva deciso di nominarla segretario generale del partito, con una mossa che sembrava prefigurare la successione. Fino a quel momento Kramp-Karrenbauer era stata governatrice del Saarland, piccolo Stato al confine con la Francia.

Tags

Related Articles

Close