PickNews

Negozi chiusi la domenica, tutto da rifare

Il testo è cambiato troppo rispetto alla proposta originale. Il relatore Dara: «Nessuna marcia indietro». Previsto un nuovo ciclo di audizioni

Sulla proposta di legge con cui il governo intende cancellare la liberalizzazione voluta da Mario Monti e regolamentare le aperture domenicali di negozi e centri commerciali, si ricomincia da capo. Il testo presentato inizialmente dal leghista Andrea Dara, relatore, è troppo diverso da quello che è diventato dopo gli interventi in commissione. Si ricomincia, dunque, con le audizioni. Lo conferma la presidente della commissione autorità produttive della Camera, Barbara Saltamartini: «Abbiamo bisogno di capire quali possono essere le ricadute sui territori, vogliamo un testo il più aperto possibile al confronto, che tenga conto anche delle richieste delle associazioni di categoria. Quindi, si riaprirà la discussione».

L’intento iniziale della proposta sostenuta dal vicepremier Luigi Di Maio era di chiudere i centri commerciali la domenica per ridare respiro alle piccole realtà territoriali. L’ultima versione del testo prevede la possibilità per i negozi di restare aperti per un totale di 26 domeniche e 4 festività all’anno, affidando alle singole Regioni il compito di stabilire le giornate di chiusura, e contempla una serie di deroghe per le località turistiche e per le attività di dimensioni inferiori a una certa soglia.

Le carte in tavola sono cambiate molto in questi mesi, tra aggiustamenti, modifiche e richieste di correzione: e così la commissione ha deciso di accogliere la richiesta presentata delle opposizioni e ripartire con le audizioni delle associazioni di categoria sul testo sulle aperture domenicali e festive dei negozi. Ma «non c’è nessuna marcia indietro», chiarisce Dara. «Le opposizioni, Forza Italia e Pd, – spiega Dara – sono rimaste spiazzate perché abbiamo dato una deroga ai centri storici e ai negozi di vicinato che rimarranno aperti come oggi, cosa che negli altri testi non c’era».

LEGGI ANCHE: Negozi chiusi di domenica, come funziona in Europa?

Tags
Back to top button
Close