PickNews

La produzione italiana è quella che cresce di più in Europa

Secondo le stime di Bloomberg, l'Italia è al primo posto per crescita industriale nel primo trimestre dell'anno

Cala la produzione industriale in Europa nel mese di febbraio, confermando così le previsioni di ulteriore rallentamento economico, che, stando ai dati diffusi dall’Eurostat, riguarda soprattutto la zona euro e non tutti i 28 paesi membri dell’Ue. Su base mensile la produzione industriale è diminuita dello 0,2%. Ma in questo quadro di incertezza, una sorpresa positiva arriva dal nostro Paese. Secondo le stime di Bloomberg, l’Italia è al primo posto per crescita industriale nel primo trimestre dell’anno.

LEGGI ANCHE: «L’Italia è ferma»: Confindustria azzera le stime del Pil

La performance positiva della manifattura nei primi mesi dell’anno risulta inaspettata, dopo che nei trimestri precedenti l’economia del Paese ha registrato livelli di recessione significativi. Stando ai numeri, l’Italia è il Paese con il più alto tasso di miglioramento in tutto il blocco industriale. Secondo Bloomberg, che ironizza con il titolo “Tiramisù Time”, il rimbalzo della produzione dell’Italia fa ben sperare per un’uscita dai bilanci negativi, arrivati a seguito della riduzione, per due trimestri di seguito alla fine del 2018, del prodotto interno lordo nazionale.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close