Cinema

Dal bestseller al grande schermo: le 15 trasposizioni più attese

Al cinema un'ondata di adattamenti di celebri e amate opere letterarie. Argomenti e generi diversi ma con l'obiettivo comune di sbancare il boxoffice

Siamo ormai abituati a sentir parlare di film pronti ad approdare sul grande schermo in seguito all’adattamento di grandi opere letterarie di vario genere ed epoca. A Hollywood in particolare, specie negli ultimi anni, tra remake e sequel, gli sceneggiatori si sono sempre più spesso ispirati sia a titoli noti che a romanzi semi-sconosciuti, che hanno tuttavia goduto di brillanti trasposizioni e interpretazioni. Quella in questione non è una tendenza destinata a mutare nel breve termine se si considera anche che i film più premiati nel corso della award season sono proprio biopic o sceneggiature non originali. Ed è un dato assolutamente dimostrato dall’impressionante novero di trasposizioni che sono previste per la prossima stagione, molte delle quali vantano tra l’altro cast stellari e di prim’ordine. Di seguito, ve ne diamo un assaggio, elencandone qualcuno in uscita o ancora in fase di produzione. Se siete amanti della letteratura oltre che di cinema, questa potrebbe essere l’occasione buona per recuperare qualche buon libro prima dell’uscita del relativo film. Già nelle sale, invece, è il secondo attesissimo capitolo di IT, firmato nuovamente da Andy Muschietti e tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Il sequel è ambientato 27 anni dopo il precedente e mostra la battaglia finale tra i membri del Club dei Perdenti, ormai adulti e ritornati nella cittadina di Derry per affrontare le proprie paure, e il pagliaccio demoniaco più spaventoso del cinema, Pennywise. Nel cast del secondo capitolo Jessica Chastain, James McAvoy, Bill Hader, Jay Ryan, James Ransone, Isaiah Mustafa e Bill Skarsgård.

1. Dune di Denis Villeneuve
È uno di quei titoli che difficilmente ha bisogno di presentazioni. Il romanzo del 1965 di Frank Herbert apre il cosiddetto Ciclo di Dune ed è un romanzo di fantascienza che sta alla base del genere. Inoltre nel 1984 David Lynch ne trasse una pellicola, divenuta cult. Una sfida davvero non indifferente, allora, quella di Denis Villeneuve, di riproporre al cinema la storia di Paul Atreides, che si trova costretto a muoversi nel più pericoloso pianeta dell’universo per salvare le persone che ama. Nei panni del protagonista l’ormai lanciatissimo Timothée Chalamet di Chiamami Col Tuo Nome; nel cast anche Jason Momoa, Zendaya, Josh Brolin e Oscar Isaac. L’uscita è prevista per dicembre negli Stati Uniti.

Dune di Denis Villeneuve
Dune di Denis Villeneuve

2. Ps. Ti amo ancora
Debutterà su Netflix nei giorni immediatamente precedenti a San Valentino Ps. Ti Amo Ancora, il sequel di Tutte le volte che ho scritto ti amo, commedia teen-romance tratta dall’omonimo romanzo di Jenny Han, proprio come il secondo capitolo. Ritroveremo Lana Condor nei panni della timida e determinata Lara Jean che dovrà cercare di proteggere la relazione appena nata con Peter (Noah Centineo), messa in discussione dall’arrivo di un vecchio amico (Jordan Fisher).

3. Assassinio Sul Nilo di Kenneth Branagh
Kenneth Branagh porterà sul grande schermo il romanzo di Agatha Christie, Poirot Sul Nilo. Dal giallo era stato già tratto un film nel 1978 con Peter Ustinov, David Niven, Mia Farrow, Bette Davis, Maggie Smith e Angela Lansbury; ora l’attore inglese tornerà a vestire i panni di Hercules Poirot, dopo averlo già interpretato in Assassinio Sull’Orient Express. Nel cast di questa nuova pellicola, in uscita un po’ ovunque il 9 Ottobre 2020, anche Gal Godot e Armie Hammer.

Assassinio Sul Nilo di Kenneth Branagh
Assassinio Sul Nilo di Kenneth Branagh

4. Chaos Walking di Doug Liman
È l’adattamento di Chaos – La Fuga, primo romanzo di una trilogia firmata da Patrick Ness. Autore celebre per quel che riguarda la letteratura per ragazzi, Ness aveva firmato anche Sette Minuti dopo la Mezzanotte, divenuto anch’esso un film. Chaos racconta di un mondo distopico dove gli esseri umani hanno il rumore: ogni pensiero, ogni segreto, ogni minimo dubbio che passa per la testa di un uomo può essere ascoltato anche dagli altri. Protagonista della vicenda è Todd, che vive in un villaggio dove le donne non esistono più e dove si diventa adulti all’età di tredici anni, attraverso una prova di cui Todd non sa ancora nulla. Tuttavia ben presto il ragazzo verrà a conoscenza di alcuni segreti che lo porteranno a fuggire dal suo villaggio, finendo con l’imbattersi in Viola, la prima ragazza che vede. Nessuno dei due può immaginare che la loro fuga darà il via a una vera e propria caccia all’uomo. Il film di Doug Liman ha per protagonisti Tom Holland e Daisy Ridley.

5. Il Giardino Segreto di Marc Munden
Ad Aprile 2020 arriverà al cinema The Secret Garden, nuova trasposizione del romanzo per ragazzi Il Giardino Segreto, firmato da Frances Hodgson Burnett da cui era già stato tratto un film nel 1993 con Maggie Smith. La storia è quella di Mary che, costretta a tornare in Inghilterra dopo essere cresciuta in India, trova un bellissimo giardino segreto nella tenuta dello zio che la ospita e finirà col prendersi cura del cugino malato, sconfiggendo la sua solitudine. Il film di Marc Munden potrà fare affidamento su un cast eccezionale, capitanato da Colin Firth e Julie Walters.

LEGGI ANCHE: Otto serie tv in arrivo per colmare il vuoto de “Il Trono di Spade”

6. Il Cardellino di John Crowley
È, probabilmente, il titolo più conosciuto di Donna Tartt, vincitore del Premio Pulitzer per la narrativa nel 2014, meno di un anno dopo la pubblicazione. La storia è quella di Theo Decker, che assiste alla morte della madre a seguito di un attacco terroristico. L’evento traumatico finirà con avere grosse ripercussioni sul ragazzo che, nel frattempo, viene ospitato nella lussuosa dimora a Park Avenue di un suo compagno di scuola. La nostalgia della madre, così come la lontananza dalla vita che conosceva, si aggiungono all’anima già provata del giovane Theo che, crescendo, trova lavoro in un negozio d’antiquariato, tenendo sempre vicino a sé un piccolo quadro raffigurante un Cardellino che sarà al centro di un altro evento importante nella vita del ragazzo. Dal romanzo John Crowley ha tratto una pellicola che vede Ansel Elgort nei panni del protagonista, e ha un cast eccezionale che include Nicole Kidman, Sarah Paulson e Luke Wilson. Atteso a Venezia 76, il film debutterà invece in anteprima mondiale al Toronto Film Fest. Il debutto nelle sale italiane è atteso per il 10 Ottobre.

Il Cardellino di John Crowley
Il Cardellino di John Crowley

7. Artemis Fowl di Kenneth Branagh
Racconta la storia dell’omonimo ragazzo di dodici anni, genio del male, che deve scoprire dove si nasconde il Piccolo Popolo a cui vuole rubare l’oro. Scritto da Eoin Colfer ed edito da Mondadori, Artemis Fowl arriverà al cinema nel 2020 con la regia di Kenneth Branagh che dirige un cast capitanato da il Josh Gad de La Bella e La Bestia e dalla maestosa Judi Dench.

8. Giro di Vite di Floria Sigismondi
Pubblicato nel 1898, Giro di Vite è un romanzo breve di Henry James, una ghost story molto vicina per trama a The Others. Nel 2020 Floria Sigismondi porterà al cinema una nuova versione che si intitolerà The Turning, dal titolo originale dell’opera, The Turn of The Screw. La storia è quella di un uomo che si trova ad assumere una governante per prendersi cura dei nipoti, che ha sotto la propria tutela da quando i genitori sono morti. Ma non tutto è come sembra… Nel cast Mackenzie Davis, Finn Wolfhard e Mark Huberman. Negli USA il film è atteso il 24 Gennaio 2020.

9. La Donna alla Finestra di Joe Wright
Romanzo di A.J. Finn, La donna alla finestra è stato uno dei thriller più letti lo scorso anno, arrivando anche in finale nel genere thriller su Goodreads, il social network più frequentato dai lettori. La vicenda è quella di Anna Fox, una donna che ha paura di uscire di casa e che impiega il suo tempo chattando con degli sconosciuti e spiando i vicini: i Russell si sono appena trasferiti nella casa accanto e sembrano davvero essere la famiglia perfetta. Ma una notte Anna assiste a qualcosa di sconvolgente che metterà in dubbio tutto quello in cui ha creduto fino a quel momento. A metà strada tra La Finestra sul Cortile, Disturbia e La Ragazza del Treno, La Donna alla Finestra vede Amy Adams nei panni di Anna Fox, e Julianne Moore e Gary Oldman in quelli dei coniugi Russell.

10. Le Streghe di Robert Zemeckis
Tra i film in arrivo tratti da bestseller, spicca Le Streghe che, insieme a La Fabbrica di Cioccolato, è il romanzo più conosciuto e amato di Roald Dahl. La storia è quella di un bambino che, dopo la morte prematura dei genitori, va a vivere con la nonna materna che lo mette a parte del segreto inerente l’esistenza delle streghe cattive che hanno come scopo quello di eliminare tutti i bambini del mondo. L’adattamento del romanzo sarà firmato da Robert Zemeckis, che dirigerà Anne Hathaway, Stanley Tucci e Octavia Spencer.

Le Streghe di Robert Zemeckis
Le Streghe di Robert Zemeckis

11. L’uomo del labirinto di Donato Carrisi
Dal thriller-bestseller di Donato Carrisi (edito da Longanesi) sarà tratto un film diretto dallo stesso autore, che già aveva debuttato con successo di pubblico e critica dietro la macchina da presa con La ragazza nella nebbia, tratto sempre da un altro suo omonimo romanzo. Durante il tragitto verso la scuola, Samantha Andretti, 13 anni, viene rapita e tenuta prigioniera. Quindici anni dopo la ritroviamo ricoverata in ospedale, sotto shock ma viva. A prendersi cura di lei c’è il dottor Green, un profiler fuori dal comune, che avrà il compito di penetrare nella mente della ragazza per cercare il suo carceriere, il cosiddetto Uomo del Labirinto. Nel film, come nel precedente La ragazza nella nebbia, reciterà tra gli altri anche Toni Servillo.

12. Doctor Sleep di Mike Flanagan

Ancora un altro sequel. Questa volta parliamo di Doctor Sleep (Sperling & Kupfer) di Stephen King, il seguito del romanzo Shining dello stesso autore. Danny Torrance, il figlio del custode Jack, è ormai adulto, ma i traumi vissuti all’Overlook Hotel durante la sua infanzia hanno delle tragiche conseguenze sulla sua vita.

Doctor Sleep di Mike Flanagan
Doctor Sleep di Mike Flanagan

13. Frankenstein di Guillermo Del Toro
Dopo il successo de La forma dell’acqua, Guillermo Del Toro torna alla regia di un film che vede come protagonista una creatura sovrannaturale. In questo caso però non è un mostro marino, ma il personaggio nato dalla penna di Mary Shelley. Non bisogna pensare, tuttavia, che il lungometraggio sarà una fedele trasposizione dell’originale -lo stesso Del Toro ha infatti spiegato: “Realizzerò un racconto di avventura che coinvolgerà la creatura. Non posso dire molto, ma la creatura non sarà al centro della storia. Il fatto è che ho sognato di fare un Frankenstein fin da quando ero bambino. L’unica cosa che posso promettere, rispetto alla versione di Branagh, è che non apparirò svestito nel film!”.

14. Little Women di Greta Gerwig
In arrivo anche un nuovo adattamento del classico di Louisa May Alcott, Piccole Donne (in Italia edito da Einaudi) che racconta la vita e gli amori delle sorelle March. La trasposizione cinematografica più recente risaliva al 1994 e aveva Winona Ryder nei panni di Jo March. Il cast di questo adattamento vanta i nomi di Emma Watson, Saoirse Ronan, Florence Pugh, Meryl Streep, Laura Dern e Timothée Chalamet. Il film uscirà il 25 Dicembre 2019.

15. Martin Eden di Pietro Marcello
Il film diretto da Pietro Marcello è liberamente tratto dall’omonimo romanzo del 1909 scritto da Jack London e debutterà in concorso alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Nella Napoli dei primi anni del XX secolo, il giovane marinaio Martin Eden, proletario individualista in un’epoca squarciata dalla nascita di movimenti politici di massa, sogna di diventare uno scrittore e conquista l’amore di una giovane borghese grazie al suo bagaglio culturale da autodidatta, ma sente di star tradendo le proprie origini. Le riprese del film sono cominciate nel maggio del 2018 a Napoli e Torre Annunziata.

Martin Eden di Pietro Marcello
Martin Eden di Pietro Marcello
Tags

Marco Fallanca

Cosa ho fatto in tutti questi anni? Sono andato a letto presto. Ma soprattutto a teatro e al cinema. Partigiano del Web, opinabile e pedante opinionista, arbitro di calcio, disilluso podista, precoce e accanito cinefilo che possiede a casa una videoteca con oltre 9000 film. Già giurato del 61º TaorminaFilmFest, seguo da vicino festival e rassegne. Troppo fuori per quelli dentro e troppo dentro per quelli fuori, in realtà sono un genio ma è molto più comodo non darlo troppo a vedere. Attenzione! Preso troppo sul serio può nuocere gravemente alla salute.
Back to top button
Close