Mondo

Sigarette elettroniche, Vitamina E acetato probabile causa delle morti da svapo

Il composto chimico è stato identificato come «fortemente responsabile» delle lesioni polmonari che hanno colpito oltre 2mila persone negli Usa

La vitamina E acetato, un ingrediente aggiunto ai prodotti a base di tetraidrocannabinolo, uno dei maggiori principi attivi della cannabis, è stata identificata come una «causa molto forte» nella malattie collegate alle sigarette elettroniche che hanno fatto ammalare negli Usa 2051 persone uccidendone 39. A sostenerlo è stata l’agenzia per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitense, che ha lasciato però aperta l’ipotesi che altre sostanze chimiche o tossine possano causare gravi malattie respiratorie.

LEGGI ANCHE: Sigarette elettroniche, l’allerta dell’Iss: «Vigilare sulle malattie polmonari»

La scoperta si basa sull’analisi di campioni di fluidi presi dai polmoni di 29 pazienti malati, dove sono stati trovati composti della vitamina. I campioni, ha spiegato Anne Schuchat, numero due dell’agenzia per il controllo e la prevenzione delle malattie, «hanno fornito la prova della presenza di vitamina E acetato nel sito principale delle lesioni ai polmoni».

Le sigarette elettroniche funzionano scaldando un liquido, di solito contenuto in una piccola ampolla, fino a trasformarlo in vapore che può poi essere inalato. Il processo evita che si verifichi la combustione delle sostanze, come avviene invece con il tabacco nelle sigarette tradizionali, riducendo quindi la quantità di sostanze cancerogene inalate. In linea di massima il fumo di sigaretta elettronica è ritenuto meno pericoloso per la salute, ma comporta comunque rischi ed effetti nocivi ancora da comprendere. Ma adesso c’è un tassello in più:«Per la prima volta abbiamo scoperto una potenziale tossina di preoccupazione, la vitamina E acetato, in campioni biologici di pazienti» con danni polmonari legati all’e-cig.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi