MondoPickNews

Microsoft può tornare a commerciare con Huawei

Il Dipartimento del commercio statunitense ha autorizzato l'azienda a concedere le licenze dei suoi software al colosso cinese

Microsoft ha ottenuto dal governo Usa la licenza per tornare a vendere software a Huawei. Per la prima volta da quando la Casa Bianca ha inserito Huawei in un black list commerciale, dagli Stati Uniti arriva uno spiraglio di luce concreto per il colosso cinese. La notizia è stata diffusa dall’agenzia Reuters, che riporta le parole di un dirigente di Microsoft: «Il Dipartimento del Commercio ha accolto la nostra richiesta di ottenere il via libera per esportare software a Huawei. Una decisione che apprezziamo molto».

LEGGI ANCHE: Accordo tra Usa e Cina: verso la tregua sui dazi

L’ok americano arriva con il tempismo giusto per Huawei, che nei prossimi giorni svelerà il nuovo Matebook. E che dunque, molto probabilmente, potrà disporre dell’ultima versione di Windows e dei vari prodotti Office. La richiesta di Microsoft di poter concedere le licenze software a Huawei non è isolata: ci sono circa 200 aziende americane che chiedono di poter commercializzare con il colosso cinese. Adesso i riflettori sono tutti puntati su Google. Il via libera del Dipartimento a Microsoft, infatti, è un indizio concreto di come qualcosa si stia muovendo. E crea, di fatto, un precedente importantissimo.

In attesa di capire se l’ok a Microsoft si porterà dietro nuove concessioni, nei giorni scorsi è arrivata una nuova deroga di tre mesi, la terza, al ban commerciale imposto da Trump. Il tutto mentre l’amministrazione Trump sta lavorando per firmare un accordo commerciale di fase uno con la Cina per porre fine a una guerra commerciale che sta mettendo a dura prova i mercati e la crescita globale.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi