L’Iran ha ammesso di avere abbattuto l’aereo ucraino: «Si è trattato di un errore»

Dopo averlo negato per giorni, le Forze armate iraniane hanno spiegato che il boeing è stato scambiato per «un aereo nemico»

Con una clamorosa confessione dopo giorni di smentite, l’Iran ha ammesso di avere abbattuto «per errore» l’aereo dell’Ukraine International Airlines precipitato subito dopo il decollo dall’aeroporto di Teheran proprio nel giorno dell’attacco lanciato contro le basi americane in Iraq. È la prima ammissione di responsabilità, finora il governo iraniano aveva respinto ogni accusa sostenendo che lo schianto fosse stato causato da un guasto dell’aereo, nonostante le informazioni raccolte dal governo del Canada e dall’intelligence statunitense avevano parlato di un missile lanciato dalle difese aeree iraniane.

Il Quartier generale delle Forze armate iraniane ha affermato che il boeing dell’Ukraine International Airlines è stato «erroneamente» e «involontariamente» preso di mira dalle forze di difesa aerea iraniane che lo hanno scambiato per un «aereo nemico». Scusandosi e porgendo le condoglianze alle famiglie delle vittime il Quartier generale delle Forze armate iraniane ha aggiunto che metterà in atto «riforme essenziali nei processi operativi per evitare simili errori in futuro» e che perseguirà legalmente «coloro che hanno commesso l’errore».

«La Repubblica islamica dell’Iran si rammarica profondamente per questo errore disastroso» e le «indagini proseguiranno per identificare e perseguire» gli autori di questa «grande tragedia» e «questo sbaglio imperdonabile», ha scritto invece il presidente iraniano Hassan Rohani con un post sul suo account Twitter. Il ministro degli Affari esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha invece dichiarato che «l’errore umano» l’abbattimento dell’aereo di linea ucraino è accaduto nel «momento di crisi causato dall’avventurismo degli Usa».

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi