Attentato a Londra: per la polizia è «terrorismo»

Un uomo ha accoltellato due passanti prima di essere ucciso dalle forze dell'ordine

Ha accoltellato due persone per strada,poi è stato ucciso dalla polizia. Quello che è avvenuto nel quartiere di Streatham, a sud di Londra, è un attentato di matrice “terroristica”, ha dichiarato Scotland Yard poco dopo l’attacco, che avanza l’ipotesi della pista islamista. E poco dopo l’episodio di Londra, una aggressione dai contorni identici è avvenuta a Gand, in Belgio: la polizia ha sparato a un uomo che aveva attaccato due persone con un coltello nella città nel Nord-Ovest del Paese.

A Londra nessuno dei feriti sarebbe in pericolo di vita. Su Twitter circolano decine di video postati da testimoni che hanno assistito all’attacco, in cui si vedono persone a terra, assistite da altri passanti, e la polizia che apre il fuoco contro l’autore dell’attacco. Indossava qualcosa di simile a un gilet-bomba: lo stesso era accaduto a novembre del 2019, quando l’ex detenuto jihadista Usman Khan, indossando un giubbotto esplosivo poi rivelatosi finto, aveva compiuto un attacco nell’area di London Bridge uccidendo due giovani. Alcuni testimoni riferiscono inoltre che l’uomo avesse un machete e «scatole metalliche sul petto», facendo appunto pensare a un ordigno. Gli agenti hanno isolato l’area a Streatham e chiuso il traffico in entrambi i sensi di marcia. Nella zona sono arrivati mezzi della polizia e ambulanze.

A differenza di altri attacchi recenti questa volta l’episodio è avvenuto in un’area periferica, seppur affollata, della città. Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha commentato l’avvenuto dicendo che «i terroristi cercano di dividerci e di distruggere il nostro stile di vita — non permetteremo mai loro di vincere, qui a Londra». Il primo ministro britannico Boris Johnson ha ringraziato la polizia via Twitter per la tempestività dell’intervento e sottolineato come le indagini puntino alla pista del terrorismo.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi