Coronavirus, positivo un italiano sulla Diamond Princess

La notizia del contagio è confermata dalla protezione civile. Continuano le attività per riportare a casa gli altri italiani a bordo della nave

Tra i passeggeri della Diamond Princess, la nave da giorni in quarantena davanti alle coste di Yokohama, in Giappone, dove il totale dei casi di Coronavirus è salito a 542, è risultato oggi positivo ai test anche un italiano. A confermarlo, la Protezione civile, in prima linea per l’emergenza. L’uomo non verrà rimpatriato con l’aereo che tra giovedì e sabato riporterà a casa gli altri connazionali a bordo della nave da crociera. Sarà l’ultimo a rientrare in «alto biocontenimento», com’è stato per Niccolò, lo studente 17enne rimasto bloccato due volte in Cina.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Pechino sotto accusa: Xi Jinping sapeva già da due settimane

A bordo della nave si sono imbarcati 35 italiani, 25 membri di equipaggio (tra cui il comandante e un ufficiale di coperta) e dieci passeggeri. In tutto, fanno sapere le autorità nipponiche, saranno 500 i passeggeri che lasceranno la nave, 22 italiani. Gli altri – tra cui il comandante – rimarranno a bordo della Diamond Princess. I passeggeri che rientreranno in Italia dovranno essere sottoposti a un ulteriore periodo di quarantena presso l’istituto Spallanzani.

Il numero delle vittime nel mondo è di 1.873, mentre i contagiati sono 73.335. Ma l’Oms, i cui esperti sono già da un paio di giorni in Cina per controllare i numeri dei contagi, mette in guarda contro inutili allarmismi e misure “sproporzionate”. Secondo gli ultimi dati ufficiali il numero di contagi nella Cina continentale (esclusi Hong Kong e Macao) è salito a 72.300. E nel resto del mondo, sono state identificate circa 900 persone infette in trenta paesi e territori. L’Oms ha sottolineato che fuori dalla provincia cinese di Hubei, epicentro dell’epidemia, Covid-19 «colpisce una percentuale molto piccola della popolazione e il suo tasso di mortalità è circa il 2%».

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi