PoliticaPrimo Piano

Coronavirus, il governo aumenta i fondi per fronteggiare l’emergenza: «Stanziati 25 miliardi»

Saranno usati per l'assunzione di medici, acquisto di macchinari e per aiutare famiglie e imprese

Lievita a 25 miliardi la cifra che il governo stanzierà per affrontare le ripercussioni dell’epidemia di coronavirus. Ad annunciare la decisione, che moltiplica per sette le risorse iniziali di 3,6 miliardi ipotizzate dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, è stato il premier Giuseppe Conte al termine del Consiglio dei ministri: «Abbiamo appena deliberato lo stanziamento di una somma straordinaria di 25 miliardi di euro, consapevoli delle difficoltà che il Paese sta affrontando per questa emergenza».

Del denaro stanziato, ha detto Conte, circa 20 miliardi provengono da maggiore indebitamento che sarà fatto nel corso di quest’anno. «Abbiamo stanziato una somma straordinaria 25 miliardi da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest’emergenza», spiega il premier Giuseppe Conte. «Sono lieto del clima che si sta definendo a livello europeo. Ieri con il Consiglio europeo era anche in collegamento Lagarde: grandi riconoscimenti e aperture sul fatto che è necessaria maggiore liquidità e tutti gli strumenti per far fronte a questa emergenza».

LEGGI ANCHE: Il piano Ue per fermare il coronavirus: 25 miliardi e maggiore flessibilità

Il denaro stanziato per l’emergenza sarà in parte utilizzato per rafforzare il servizio sanitario nazionale, saranno assunti circa 20 mila medici, mentre sono già stati acquistati migliaia di macchinari per la terapia intensiva e semi-intensiva. Altre misure saranno adottate per aiutare economicamente imprese e famiglie, tramite possibilità di assentarsi dal lavoro, sgravi fiscali e finanziamenti.

«La prima misura impiegherà la metà di queste risorse, l’utilizzo dell’altra metà dipenderà anche da eventuali risorse europee. È ancora presto dire il livello di deficit che verrà raggiunto – ha detto Gualtieri – Quel che è certo è che l’atteso decreto con le misure economiche per imprese e lavoratori alle prese con le misure restrittive adottate dal governo sarà adottato venerdì e varrà 12 miliardi».

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi