MondoPrimo Piano

La Grecia apre all’Italia: «Dal 15 giugno via le limitazioni per i turisti italiani»

Il bilaterale ad Atene tra i ministri degli Esteri Di Maio e Dendias. Riapertura totale entro fine mese

La Grecia riapre agli italiani. Da lunedì 15 giugno verranno tolte «in maniera graduale fino alla fine del mese, tutte le limitazioni nei confronti dell’Italia». Lo ha detto il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias in conferenza stampa ad Atene riferendo che la decisione è stata presa dopo che il suo omologo italiano Luigi Di Maio l’ha aggiornato sui dati dell’emergenza coronavirus «nettamente migliorati». Le restrizioni che andranno a cadere riguardano i test obbligatori per tutti e l’auto-quarantena per i negativi e la quarantena vigilata per i positivi.

LEGGI ANCHE: Fase 2, dove possono andare in vacanza gli italiani?

Nell’Unione europea servono «regole e criteri uniformi per la mobilità», per «non frammentare il mercato del turismo», ha commentato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sottolineando che «eventuali intese tra paesi non sono una soluzione». «Sono contento – ha continuato il ministro degli esteri – che l’amico Dendias mi abbia rassicurato sul fatto che la Grecia aprirà all’Italia sicuramente entro la fine del mese, eliminando qualsiasi tipo di blocco e obbligo di quarantena per gli italiani con l’impegno a valutare, in base ai dati, una riapertura già dalle prossime settimane».

Obiettivo della visita del ministro Di Maio ad Atene è stato infatti quello di convincere il governo greco a rivedere la decisione di adottare restrizioni per chi dal 15 giugno arriverà da aeroporti in Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna. Allo stato attuale – nell’attesa che si delinei il nuovo assetto annunciato da Dendias – queste persone sono sottoposte a test all’arrivo in Grecia. Sarebbe richiesto il soggiorno di una notte in un albergo designato. Se il test risultasse negativo, il passeggero si metterebbe in auto-quarantena per 7 giorni. Se il test risultasse positivo, il passeggero verrebbe messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi