ItaliaPrimo Piano

Berlusconi positivo al coronavirus: come è avvenuto il contagio?

La paura è iniziata dopo Ferragosto. Dieci giorni da incubo e un tampone ogni 24 ore. L’incontro con Briatore potrebbe non entrarci nulla

Silvio Berlusconi, 83 anni, è positivo al coronavirus. Lo rende noto Forza Italia. «In seguito a un ulteriore controllo precauzionale, il Presidente Berlusconi è risultato positivo al SARS-COV-2 — si legge nel comunicato —  Continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto». Berlusconi si è sottoposto al tampone dopo il soggiorno in Sardegna. Gli ultimi dieci giorni sono stati un incubo. Un tampone ogni 24 ore, l’ansia costante di ritrovarsi positivo al Covid. La paura di un mini cluster a Villa Certosa perché dopo Ferragosto almeno due dei suoi figli, Luigi e Barbara, erano risultati positivi al coronavirus.

Berlusconi «è asintomatico e resta in regime di isolamento presso il suo domicilio come da disposizioni regionali», spiega Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale dell’ospedale San Raffaele di Milano. «Tale controllo — evidenzia Zangrillo, medico curante dell’ex premier — era programmato in considerazione del suo recente soggiorno in Sardegna». In collegamento con un’assemblea di Azzurro Donna, movimento femminile di Forza Italia, Berlusconi ha fatto sapere che continuerà a lavorare: «Sarò presente in campagna elettorale con interviste Tv e sui giornali e secondo le limitazioni imposte dalla mia positività al coronavirus. Purtroppo mi è successo anche questo ma continuo la battaglia».

Berlusconi, già il 25 agosto, il giorno del ricovero di Flavio Briatore, si sottopose al doppio tampone per il Covid che però risultò negativo. L’incontro con l’imprenditore del Billionaire Club, potrebbe forse non entrarci nulla con il contagio dell’ex premier. Era il 12 agosto quando Berlusconi incontrava Costa Smeralda l’amico Flavio a sua volta risultato positivo pochi giorni dopo. Un video del 12 agosto – divenuto virale sui social – testimonia l’incontro tra i due: «Grande giornata oggi, sono venuto a trovare il mio amico presidente, lo trovo in forma, bravo Silvio!», sono le parole pronunciate da Briatore in quell’occasione. Ma non ci sono evidenze, tuttavia, che il leader forzista abbia contratto il virus in quell’occasione perché dopo quasi due settimane da quell’abbraccio, il 25 agosto, Berlusconi è risultato negativo ai test.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, perché si ammalano di più gli uomini?

Oltre al patron del Billionaire, Berlusconi ha incontrato altre persone durante il suo soggiorno in Sardegna. Nella prima settimana di agosto il settimanale di gossip “Chi” ha pubblicato una foto in cui l’ex premier passeggiava per mano con la sua nuova compagna, la deputata di Forza Italia Marta Fascina. Non solo. Nella storica residenza di Villa Certosa sarebbero passate anche i figli di Berlusconi: Eleonora e Barbara, con i rispettivi figli e compagni,e il fratello Luigi.

Sarebbe stata la figlia Barbara la prima a risultare positiva ai test, quando ancora di Briatore non si sapeva nulla. Secondo quanto ricostruito da La Repubblica, infatti, la prima a sospettare il contagio è stata la trentaseienne figlia del Cavaliere che ha effettuato alcuni test a ridosso di Ferragosto risultando positiva. Berlusconi, a quel punto, aveva già lasciato l’isola, riferiscono fonti a lui vicine. Intorno al 20 agosto, per scansare la malattia, si sarebbe autoisolato ad Arcore rispetto al resto della famiglia. Nel frattempo, il Covid colpiva anche altri Berlusconi, tra cui di certo il trentunenne Luigi. Ma anche la terza figlia Eleonora avrebbe avuto un contatto con un positivo a Porto Rotondo e si sarebbe sottoposta al test.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi