ItaliaPrimo Piano

Coronavirus, c’è stato un balzo improvviso nei contagi in Italia

Il dato relativo alle nuove infezioni è il più alto degli ultimi cinque mesi. Impennata dei contagi in Veneto (445), Campania (390) e Lombardia (324)

Balzo improvviso dei nuovi casi di Covid in Italia: 2.548 oggi, contro i 1.851 di ieri. Superata ampiamente quota duemila dunque, come non accadeva dal 29 aprile. I dati arrivano a fronte di un incremento record nel numero di tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore: secondo il bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute, sono 118.236 i test analizzati.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, crescono i contagi: il confronto tra regioni spaventa il Sud

Il totale dei casi sale così a 317.409. In lieve aumento, ma comunque nel trend degli ultimi giorni, il numero dei decessi, 24 nelle ultime 24 ore, per un totale di 35.918. I pazienti ricoverati con sintomi sono 3.097 (+1,6%), di cui 291 in terapia intensiva (+3,9%). I guariti sono 1.140 (ieri 1.198), per un totale di 228.844.

A trainare l’impennata è il Veneto con 445 contagi in un giorno, seguito da Campania (390), Lombardia (324) e Lazio (265), tutte con aumenti importanti. Nessuna regione a zero, fanno meglio Valle d’Aosta e Molise con 1 nuovo caso ciascuno.

Tags
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi