Salute

Mal di testa, gli effetti positivi del trattamento osteopatico

È un disturbo doloroso molto comune. E l’osteopatia risulta essere molto efficace nel ridurre l’intensità e la frequenza dei sintomi. In alcuni casi, è anche risolutiva

È facile dire mal di testa. Ci sono diversi tipi. I più frequenti sono le cefalee tensive e le emicranie, che si differenziano tra loro in base alla localizzazione del dolore: frontale, alle tempie, agli occhi, ai lati destro o sinistro o dietro la nuca. Le cause, inoltre, possono essere varie: dai problemi oculari alle malocclusioni, dalle sinusiti agli squilibri posturali, dalla sindrome premestruale allo stress. Quello che è certo è che non si può considerare un mal di testa uguale ad un altro. E per questo l’osteopatia punta su un trattamento personalizzato in base a quelle che sono le caratteristiche, gli stili di vita e le problematiche del soggetto.

La cefalea, o mal di testa, è uno dei disturbi neurologici più frequenti nella popolazione: secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della Sanità più del 45% della popolazione soffre di emicrania. Un paziente su due ha sofferto di mal di testa nel corso della sua vita ed è ricorso a farmaci. È un disturbo caratterizzato principalmente da dolore localizzato a livello del cranio o alla parte superiore del collo. Colpisce più il sesso femminile rispetto a quello maschile, a volte in maniera anche invalidante. In genere si manifesta con attacchi acuti e sporadici, di durata variabile, ma può anche diventare cronico con attacchi ricorrenti.

LEGGI ANCHE: Come curare la “cervicale” con l’osteopatia

La sua insorgenza è associata alla stimolazione delle terminazioni nervose dolorifiche del cranio, che sono situate in corrispondenza dei tessuti molli extracranici (cute, muscoli, arterie, occhio, orecchio e cavità nasali) ed in strutture intracraniche (seni venosi e loro vene tributarie, osso, arterie cerebrali, nervi trigemino, vago e glossofaringeo). Il tessuto cerebrale, invece, essendone sprovvisto è insensibile al dolore. Eventi meccanici, come una dilatazione dei vasi arteriosi o come un’infiammazione che interessa nervi o muscoli, possono avere una forte influenza sull’attivazione di questi recettori. Il dolore causato da questo disturbo può comparire in varie forme (senso di pesantezza, cerchio che stringe la testa o come pesantezza agli occhi) e può presentarsi con attacchi isolati ricorrenti o con dolore cronico continuo.

L’osteopatia è molto efficace nel ridurre l’intensità e la frequenza dei sintomi e in alcuni casi può essere risolutiva. L’approccio osteopatico prende in considerazione l’intera persona alla ricerca della causa del problema, diversamente dal trattamento farmacologico che attutisce i sintomi o li rimanda al prossimo attacco acuto. Spesso l’origine del mal di testa può essere anche lontana nel tempo o nel corpo, le tensioni possono essere presenti da mesi oppure essere particolarmente nascoste: ogni persona va valutata interamente per la sua storia (patologie, traumi, interventi chirurgici, stress) tenendo in conto abitudini e stile di vita per poter agire su più fronti in modo da risolvere il problema alla radice limitando l’uso dei farmaci.

Tags

Gianluca Barca

Laureato in Educazione Fisica con il massimo dei voti all’Università degli studi di Palermo, ha conseguito la Laurea Magistrale (Specialistica) in Scienze Motorie presso l’Università di Torino S.U.I.S.M. e un Master di II livello all’Università Tor Vergata di Roma. Diploma di Massofisioterapista Triennale legge 403/71. Si è perfezionato in Francia con un Master in Osteopatia presso il R.O.R.I. di Lione e si è Diplomato in Osteopatia presso l’E.F.S.O. l’Ecole Française Supérieure d’Osteopathie, scuola riconosciuta dal ministero della Salute Francese risultando essere il primo nella graduatoria di merito.
Back to top button
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi